Facebook Twitter Youtube Picasa

SPONSOR

 

 

Newsletter










 

La FIGMMA su delega di  FIJLKAM e FIWUK, Federazioni del CONI, gestisce gli sport

GRAPPLING NO-GI, BJJ/GRAPPLING GI e MMA

NUOVO SISTEMA DELLA COMPETIZIONE NELLE GARE DI MMA

NUOVO SISTEMA DELLA COMPETIZIONE NELLE GARE DI MMA

Al fine di uniformare il regolamento di MMA open scoring system (sul tappeto) al regolamento internazionale dell'IMMAF, dal Campionato Italiano di MMA 2016, che si svolgerà a Roma domenica 17 aprile, a tutte le gare di MMA della FIGMMA sarà utilizzato il sistema già in uso per i National MMA Team Trials ossia il sistema ad eliminazione diretta senza ripescaggio ad eccezione delle categorie di peso con tre atleti in cui sarà utilizzato il girone all'italiana.

Si riporta di seguito un estratto degli articoli del regolamento federale.

Articolo 4 - Sistema della competizione

Il sistema della competizione è eliminazione diretta senza ripescaggio. L'accoppiamento degli atleti per il primo incontro è determinato con una estrazione a sorte effettuata manualmente o con un computer. Se il numero dei partecipanti alla competizione non è ideale (è ideale con il numero di atleti di 4, 8, 16, 32, 64, 128, ecc...), vengono svolti degli incontri di qualificazione partendo dal basso del girone per portare il numero degli atleti a corrispondere ad un numero ideale (4, 8, 16, 32, 64, 128, ecc...). Gli atleti che vincono i loro incontri continuano a competere fino a quando rimangono due atleti imbattuti che disputano la finale per il primo e il secondo posto della categoria.

Entrambi i perdenti degli due incontri di semifinale ricevono una medaglia di bronzo. Dal 5° posto in poi gli atleti sono classificati ex aequo.

La competizione si svolge nel seguente modo:

a) Incontri di qualificazione;

b) Incontri del girone eliminatorio;

c) Incontro di finale per il 1° e il 2° posto.

Se in una categoria di peso ci sono tre atleti, la competizione si svolge secondo il girone all'italiana (o sistema nordico) in cui ogni atleta affronta tutti gli altri atleti e la classifica è fatta in base al numero di vittorie e, in caso di parità, in base ai punti di classifica assegnati agli atleti alla fine degli incontri nei gironi all'italiana (vedere articolo 23). Se i punti di classifica sono uguali l'atleta vincitore dell'incontro diretto si classifica prima del perdente.

Articolo 23 - Punti di classifica assegnati agli atleti alla fine degli incontri nei gironi all'italiana (vedere articolo 4)

Sono i seguenti e vengono utilizzati per determinare la posizione degli atleti nella classifica finale della categoria:

* Vittoria per Knockout (KO), per Technical Knockout (KO Tecnico), per Submission, per squalifica, per abbandono, per forfeit (5 punti al vincitore - 0 punti al perdente)

* Vittoria per superiorità tecnica (4 punti al vincitore - 0 punti al perdente)

* Vittoria per decisione (3 punti al vincitore - 0 punti al perdente)

* Vittoria all'overtime (2 punti al vincitore - 0 punti al perdente in ogni caso, senza considerare la tipologia di vittoria)

Nota: nelle vittorie per superiorità tecnica e per decisione, 1 punto di classifica è attribuito al perdente che ha guadagnato almeno 1 punto tecnico.

 

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information