Facebook Twitter Youtube Picasa

SPONSOR

 

 

Newsletter










 

La FIGMMA su delega di  FIJLKAM e FIWUK, Federazioni del CONI, gestisce gli sport

GRAPPLING NO-GI, BJJ/GRAPPLING GI e MMA

L’IMMAF sostiene il sistema di graduazione basato sulle cinture nelle MMA

 

L’IMMAF sostiene il sistema di graduazione basato sulle cinture nelle MMA (di Saverio Longo)

Il 24 aprile 2015 a Parigi, Bertrand Amoussou, Presidente dell’IMMAF e Presidente della Federazione francese di MMA, ha presentato il sistema di graduazione basato sulle cinture nelle MMA.

La notizia mi ha dato una grande soddisfazione.

In primis perché ciò dimostra che la mia decisione, cinque anni fa, di introdurre le cinture nelle MMA in Italia, è oggi condivisa e sostenuta dall’IMMAF, la Federazione Internazionale di MMA dilettantistiche più prestigiosa e autorevole del mondo.

In secondo luogo perché i gradi del sistema realizzato dal Presidente dell’IMMAF sono identici a quelli della FIGMMA (cintura bianca, cintura gialla, cintura arancione, cintura verde, cintura blu, cintura viola, cintura marrone, cintura nera).

Sono anni che sostengo che qualsiasi sport da combattimento, e quindi anche le MMA, necessita di un sistema di progressione didattica e tecnica per essere correttamente divulgato.

Sistemi di progressione sono d’altronde comuni a tutti gli sport. Forniscono uno strumento indispensabile per gli Insegnanti Tecnici e permettono agli studenti di formarsi attraverso un percorso strutturato e sicuro che consente la valutazione dei progressi.

In Italia la FIGMMA ha introdotto cinque anni orsono il sistema di graduazione basato sulle cinture che sta aiutando la Federazione Italiana ad una corretta promozione e sviluppo delle sue discipline: le MMA, il Grappling No-Gi e il BJJ/Grappling Gi.

Saverio Longo


 

Al seguente link potete trovare l'articolo originale dal sito IMMAF

http://www.immaf.org/french-mma-progression-scheme/

Schema di progressione tecnica MMA

 

 

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information